Azienda

Molino Filippi è una premiata azienda che produce farine di qualità a filiera controllata, utilizzando materia prima del territorio accuratamente selezionata. È punto di riferimento per negozi, gastronomie, pastifici, laboratori di dolci e biscotti.

L’azienda si è distinta per la scrupolosa ricerca del valore del prodotto finale e la continua innovazione, nel rispetto della tradizione e del territorio. In particolare le è stato riconosciuto nel 2004 il Premio Regionale per l’Innovazione.

QUALITÀ

Non si possono ottenere ottime farine se non si selezionano ottimi fornitori. La qualità della macinatura è compimento di uno studiato impegno che nasce presso il coltivatore locale a cui l’azienda offre formazione e di cui controlla l’osservanza delle corrette pratiche agronomiche

La materia prima proviene dalla provincia di Vicenza: Malo, Sandrigo, Marostica, Marano, Caldogno. L’azienda realizza uno stretto controllo dell’intera filiera, dalla coltivazione alla logistica, dallo stoccaggio al packaging, perseguendo l’obiettivo di una piena tracciabilità e la certificazione del prodotto finale.

VARIETÀ

Molino Filippi produce differenti varietà di farine, riuscendo così a soddisfare tutte le esigenze. Oltre alle varie materie prime, come mais giallo (tra cui il Pignoletto d’Oro di Rettorgole e il pregiato Mais Marano), mais bianco, sorgo e miglio, le macinature si distinguono anche per diversi gradi di granulometria.

I prodotti sono tutti privi di glutine e allergeni e non contengono organismi geneticamente modificati (OGM). L’assenza di contaminazioni è garantita dai rigidi controlli e dalle analisi in tutte le fasi della produzione.

PREGI E VIRTÙ DEL MAIS

Ricco di provitamina A e sali minerali, in particolare di fosforo, il mais ha un’azione antiossidante e proprietà diuretiche e ricostituenti. Pur essendo un carboidrato non altera il valore glicemico: è quindi indicato per la dieta dei diabetici. È altresì povero di grassi.

Il mais è naturalmente privo di glutine, è quindi ideale per i celiaci. L’utilizzo di farine di mais con granulometria bassa è ottimale per la realizzazione dei prodotti da forno. Una granulometria uniforme e omogenea rende più agevole e lineare la cottura (il composto non si raggruma).

A differenza di tanti prodotti senza glutine, il mais è naturale e genuino, privo di glutine pur non contenendo lieviti o altri additivi. Se ne possono fare decine di usi: dalla classica polenta, alla pasta, i biscotti, gli snack, le patatine, i tacos, i fiocchi di mais, fino alla birra.

PUNTI DI FORZA

I punti di forza di Molino Filippi sono:

  • l’acquisto della materia prima dal fornitore primario;
  • l’essicatura e lo stoccaggio effettuati direttamente in mulino;
  • gli standard agronomici concordati con i fornitori;
  • il controllo dell’intero processo produttivo;
  • la verifica qualitativa e di assenza di adulterazioni attraverso centinaia di analisi sul prodotto;
  • la tracciabilità: ogni lotto appartiene ad una coltivazione sempre identificabile;
  • il feedback e il dialogo con coltivatori e consumatori.

STORIA ED EVOLUZIONE

Molino Filippi nasce nel 1780 lungo il torrente Sterbise ai piedi del Monte Pasubio, sfruttando così la fonte di energia più importante del tempo: l’acqua. L’antico molino è ancora visibile a Valli del Pasubio.

Dopo la metà del ‘900 il fattore più importante diventa l’approvvigionamento e il trasporto della materia prima. L’azienda si trasferisce in pianura. Il legno delle tubazioni e le la pietra delle mole mutano in acciaio: ciò garantisce, oltre a una maggior efficienza, una più elevata capacità di scomporre il chicco durante la macinazione e una minor presenza di contaminazioni.

Impegnata nella continua innovazione, Molino Filippi abbraccia tuttora tecniche e valori fondanti dell’attività degli antenati di più di due secoli fa: la macinazione a secco, l’assenza di contaminazioni, la selezione della miglior materia prima del territorio vicentino.