Farina di miglio

La farina di miglio, conosciuta fin dai tempi antichi, viene riscoperta e sempre più utilizzata in tempi recenti grazie alla sua naturale assenza di glutine. 

Si ottiene dalla macinazione del miglio decorticato, un cereale molto antico. La separazione della cuticola esterna (decorticatura) è indispensabile, immediatamente viene macinata con sistemi tradizionali per non perdere il profumo e la fragranza della farina.   

La farina  di miglio è ricca di proteine, minerali e fibre.
Nelle ricette senza glutine può essere miscelata con maizena o fecola di patate.